fb
foto
--> | More

Un pasto di sola frutta favorisce il dimagrimento?

Chiaramente in condizioni particolari come il diabete, l'obesità, ecc. la regolazione dell'introito di frutta rientra nel riequilibrio nutrizionale totale. Un pasto a base di frutta fresca nella stagione calda, per esempio 1-2 volte alla settimana, come ad es. un’abbondante macedonia, non può che favorire il dimagrimento.

Ma per migliorare il pasto , rendendolo più completo e bilanciato, meglio aggiungere alla frutta, un vasetto di yogurt magro bianco (125 g) e due manciate di cereali croccanti, senza zucchero aggiunto ovviamente. Se non c'è alcun problema di salute questo comportamento ai fini del dimagrimento, 1 volta la settimana non può che giovare alla forma fisica e al benessere generale. Inoltre, se si sceglie per cena, anche la digestione e le funzioni intestinali, ne trarranno solo vantaggi.

Quanto all’aumento della massa grassa o all’innalzamento della glicemia, direi che non si corrono pericoli, a meno che non vi siano già problemi di sovrappeso importante e di iperglicemia, due condizioni che necessitano la consultazione del medico specializzato, per poter concordare un regime personalizzato. Qualche precauzione: la frutta deve essere ben lavata e non troppo matura o acerba e lo yogurt non troppo freddo; per i cereali sceglierei dei semplici fiocchi di mais.

Un pasto di sola frutta favorisce il dimagrimento?

I vantaggi della frutta nel dimagrimento

La frutta contiene pochissimi grassi veri e propri. Solo alcuni frutti ne contengono molti di più. Per frutta non s’intende però succhi di frutta zuccherati, frutta secca come noci e nocciole, e frutta disidratata come albicocche e fichi secchi o di frutta grassa come cocco e avocado. La frutta si digerisce molto velocemente: rimane infatti per circa mezz’ora nello stomaco, per poi passare nell’intestino, dove avviene l’assorbimento delle vitamine e degli altri nutrienti. Carboidrati, proteine e grassi hanno invece una digestione molto più lunga e complessa.

Per questo mangiare dopo il pasto frutta comporta invece alcune conseguenze negative nella dieta: 

  • la frutta fermenta nell’intestino: questa è la causa dei gonfiori e dei dolori (fa eccezione solo l’ananas e la mela perché contengono enzimi particolari che aiutano la digestione);
  • amidi e proteine non vengono digeriti bene, perché la frutta interferisce nel loro processo digestivo;
  • le sostanze nutritive della frutta come le vitamine vengono assorbite poco o per niente se la frutta va incontro a fermentazione. Quindisi consiglia di mangiare la frutta lontano dai pasti e non, come d’abitudine, dopo primo, secondo, contorno e magari anche dopo un dolcetto.

Sicuramente la frutta a colazione o a merenda è un alimento perfetto perché è naturalmente dolce, sazia e non appesantisce. Oppure  un pasto di sola frutta,  quando nei giorni precedenti  si è mangiato tanto e si ha bisogno di rimanere leggeri, funziona come depurazione e pulizia dell’apparato digestivo e a beneficio anche del dimagrimento.

Per contattarmi direttamente scrivi a: manuela.corain@studiomansei.it

Dott.ssa Emanuela Corain
Tecnologa alimentare - Naturopata - Vega test - Intolleranze alimentari

 
 


Ti puoi rivolgere a noi per:

  • Nausea e disturbi in gravidanza
  • Dolori mestruali e sindrome premestruale
  • Bruciori, pruriti vaginali, cistiti
  • Perdite urinarie
  • Prolasso uterino, della vescica,
    del retto
  • Disturbi alimentari
  • Disordini tiroidei, metabolici, ormonali
  • Alimentazione per il diabetico, nefropatico, cardiopatico, iperteso
  • Stitichezza, colite, gonfiore/dolore addome
  • Sovrappeso
  • Gambe gonfie, ritenzione idrica, cellulite
  • Dolori osteo-articolari, problemi posturali
  • Cervicalgie e cervicobrachialgie, lombalgie e lombosciatalgie,
    scoliosi e paramorfismi vertebrali
  • Mal di testa
  • Allattamento e svezzamento
  • Malattie del bambino e prevenzione
  • Disturbi della menopausa
  • Disturbi psicosomatici
  • Ansia, attacchi di panico

L'equipe al completo, curriculum e contatti, hai domande?

Dr.ssa Annamaria Mussato

Dr.ssa Annamaria Mussato


Ginecologa, Agopuntrice, Omotossicologa, Operatrice FastResetŪ
Vai alla pagina personale...

 Dr.ssa Emanuela Corain

Dr.ssa Emanuela Corain


Tecnologa alimentare, Naturopata - Vega test, Intolleranze alimentari
Vai alla pagina personale...

Simona Calestani

Simona Calestani


Operatrice FastResetŪ Consulente Fiori di Bach e Fiori Californiani Iscr. Reg. IT Floriterapeuti Massaggio Tui Na
Vai alla pagina personale...

Silvana Olcese

Silvana Olcese


Ostetrica
Vai alla pagina personale...

Piera Digonzelli

Piera Digonzelli


Terapista shiatsu e massaggi
Vai alla pagina personale...

Maria Garcia Gestoso

Maria Garcia Gestoso


Counselor Professionista certificato REICO
Istruttore Tecnico Benessere registrato ASI
Vai alla pagina personale...

Dr.ssa Monica Bossi

Dr.ssa Monica Bossi


Medicina Interna, Nutraceutica, Medicina funzionale, Endocrinologia, Omeopatia, Medicina olistica
Vai alla pagina personale...

Via Francesco d'Ovidio, 6 Milano - P. IVA 11160700156 - Tel. 02 70634971 - E-mail: info@studiomansei.it - Agenda