fb
foto
--> | More

Se la menopausa arriva presto

La fine anticipata del ciclo mestruale va affrontata con attenzione per evitare che compaiano osteoporosi o problemi cardiovascolari precoci. E la natura può dare una mano.

Generalmente il passaggio dalla stagione fertile alla cessazione dell’attività ovarica nella donna avviene attorno ai 45-50 anni. In alcuni casi però questo evento fisiologico si presenta prima. Per menopausa anticipata o prematura si intende la cessazione delle mestruazioni prima dei 45 anni, precoce è invece quella (molto più rara) che avviene già prima dei 40 anni. Quello che accade è che l’ovaio, anche se stimolato dagli ormoni ipofisari (ghiandola posta tra gli emisferi cerebrali), non è più in grado di produrre estrogeni e progesterone. Questo passaggio cruciale della vita della donna è preceduto dalla premenopausa, una fase caratterizzata da alterazioni del ritmo mestruale, che può durare anche anni.

Le verifiche che danno la conferma

Il primo segnale è la variazione del ciclo mestruale che può accorciarsi o addirittura interrompersi per alcuni mesi. Altre variazioni possono essere i disturbi del sonno, dell’umore e il calo del desiderio. La premenopausa e la menopausa vanno diagnosticate dal ginecologo con una valutazione clinica e con degli esami del sangue. Questi test servono per verificare l’effettiva attività ovarica, cioè se le ovaie producono estrogeni e progesterone, mentre altri esami possono valutare l’attività della ghiandola che stimola le ovaie.

Le possibili cause

Ma perché ci sono donne che hanno una menopausa precoce? Anche se non si può parlare di ereditarietà, spesso c’è una correlazione tra l’età della menopausa della menopausa della madre. Possono determinare la fine precoce della funzionalità ovarica anche alcune patologie come la celiachia o alcune malattie autoimmuni. Non di poco conto è anche il cosiddetto stile di vita. Il corpo è una macchina precisa in cui ogni organo è collegato all’altro. Ecco perché avere abitudini salutari buone - adeguate ore di riposo, cibo nutriente, significa poter ritardare l’invecchiamento generale dell’organismo, incluso quello dell’apparato riproduttivo. Al contrario fumo, alcool, stress continuato nel tempo, poche ore di sonno e una dieta non corretta portano ad aumentare lo stato di ossidazione dell’organismo e un invecchiamento precoce del corpo.

Le conseguenze a livello fisico

Una menopausa precoce non ha sull’organismo effetti diversi da quella “normale”, ma il fatto che queste conseguenze siano anticipate di anni e immaginando un’aspettativa di vita ancora lunga rende necessario adottare alcune contromisure. Ecco perché, in caso di menopausa precoce, bisognerebbe valutare con il proprio ginecologo anche la possibilità di una Terapia Ormonale Sostitutiva, ad esempio con il ricorso a ormoni bioidentici. Questo prolungherebbe la “giovinezza” ormonale, allontanando problemi come l’osteoporosi, l’aumento del rischio cardiovascolare (che cresce nelle donne proprio in corrispondenza al calo degli estrogeni) o l’aumento di peso. Spesso la terapia ormonale sostitutiva viene fatta seguire fino ad arrivare all’età di 50-52 anni, valutando poi l’opportunità di proseguirla, in base a un calcolo individuale dei benefici. Una menopausa precoce può anticipare anche la dispareunia, termine medico che indica la presenza di dolore durante i rapporti, determinata dall’atrofia delle mucose genitali, anch’essa conseguenza della diminuzione degli ormoni sessuali circolanti (estrogeni, progestinici) che durante l’età fertile vanno a nutrire e dare trofismo alle mucose dell’apparato genitale. È utile, quindi, contrastare la secchezza vaginale attraverso creme emollienti, idratanti o lubrificanti ad uso locale con la presenza di vitamina E o fitormoni o acido jaluronico che hanno lo scopo di idratare e ridare il trofismo alle mucose. Talvolta è però necessario ricorrere a degli ormoni sintetici per alleviare o risolvere i dolori.

La lettura della medicina cinese. Un invito a prendersi cura di sé

La Medicina Cinese ha uno sguardo interessante sulle fasi dello sviluppo sessuale della donna: da bambine si ha bisogno di essere nutrite dalla madre (dal mondo), nella maturità sessuale si è pronte a nutrire un altro essere e di conseguenza il mondo e nella fase che noi chiamiamo menopausa il proprio sangue non fuoriesce più, perché rimane nelle donne stesse per nutrirle: nutrire se stesse per bastarsi, per dedicarsi a sé ed alla propria “elevazione spirituale”. La sintomatologia legata alla menopausa e la menopausa stessa possono essere interpretate, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, come un riflesso dell'indebolimento dell'energia vitale del “sistema Rene” e dell'equilibrio yin/yang. Una vita stancante e disordinata può accelerare ed incrementare questo declino, è quindi buona l'idea di sottoporsi a dei trattamenti energetici quali lo shiatsu o l’agopuntura che possano aiutare un processo di rilassamento, di riarmonizzazione e di sostegno.

Dott.ssa Annamaria Mussato: annamaria.mussato@studiomansei.it

Annamaria Mussato - MioDottore.it



Ti puoi rivolgere a noi per:

  • Nausea e disturbi in gravidanza
  • Dolori mestruali e sindrome premestruale
  • Bruciori, pruriti vaginali, cistiti
  • Perdite urinarie
  • Prolasso uterino, della vescica,
    del retto
  • Disturbi alimentari
  • Disordini tiroidei, metabolici, ormonali
  • Alimentazione per il diabetico, nefropatico, cardiopatico, iperteso
  • Stitichezza, colite, gonfiore/dolore addome
  • Sovrappeso
  • Gambe gonfie, ritenzione idrica, cellulite
  • Dolori osteo-articolari, problemi posturali
  • Cervicalgie e cervicobrachialgie, lombalgie e lombosciatalgie,
    scoliosi e paramorfismi vertebrali
  • Mal di testa
  • Allattamento e svezzamento
  • Malattie del bambino e prevenzione
  • Disturbi della menopausa
  • Disturbi psicosomatici
  • Ansia, attacchi di panico

L'equipe al completo, curriculum e contatti, hai domande?

Dr.ssa Annamaria Mussato

Dr.ssa Annamaria Mussato


Ginecologa, Agopuntrice, Omotossicologa, Operatrice FastResetŪ
Prenota una visita

 Dr.ssa Emanuela Corain

Dr.ssa Emanuela Corain


Tecnologa alimentare, Naturopata - Vega test, Intolleranze alimentari
Prenota una visita

Simona Calestani

Simona Calestani


Operatrice FastResetŪ Consulente Fiori di Bach e Fiori Californiani Iscr. Reg. IT Floriterapeuti Massaggio Tui Na
Prenota una visita

Silvana Olcese

Silvana Olcese


Ostetrica
Prenota una visita

Piera Digonzelli

Piera Digonzelli


Terapista shiatsu e massaggi
Prenota una visita

Maria Garcia Gestoso

Maria Garcia Gestoso


Counselor Professionista certificato REICO
Istruttore Tecnico Benessere registrato ASI
Prenota una visita

Dr.ssa Monica Bossi

Dr.ssa Monica Bossi


Medicina Interna, Nutraceutica, Medicina funzionale, Endocrinologia, Omeopatia, Medicina olistica
Prenota una visita

Via Francesco d'Ovidio, 6 Milano - P. IVA 11160700156 - Tel. 02 70634971 - E-mail: info@studiomansei.it - Agenda